Limone sul lago di Garda

 

Limone sul Garda
è una tranquilla cittadina situata
sulla costa nord del Lago di Garda.



 
 

 

 

 

Il suo nome deriva dal latino “limen” che significa confine.

Il grande sviluppo turistico che ha reso Limone una delle località turistiche più affascinanti e caratteristiche del lago è relativamente recente, ha suo inizio nel secondo dopoguerra.

Un tempo l’economia di Limone era basata sulla pesca e sulla coltivazione di ulivi e limoni. Solo dopo il 1932, anno di realizzazione della strada Gardesana Occidentale si aprirono gli orizzonti al turismo.
 

Ci fu l’afflusso dei primi visitatori stranieri, curiosi di scoprire un luogo prima del tutto isolato e desiderosi di trovare assoluto relax in un esclusivo ambiente naturale. Limone è stata la zona più settentrionale del mondo per quanto concerne la produzione di agrumi.

Ancora oggi, passeggiando per le vie del centro storico, si possono riconoscere i pilastri e muraglie, resti delle Limonaie, i giardini dove venivano coltivati i limoni. Una delle Limonaie più storiche di Limone è quella del “Castèl”, costruita nei primi del ‘700, oggi visitabile anche attraverso percorsi guidati.​