La Ciclabile più spettacolare d'Europa

 

Sabato 14 luglio 2018 è una giornata che l’intero bacino del lago di Garda ricorderà nel tempo.
Il Comune di Limone, infatti, quel giorno ha inaugurato ufficialmente il nuovo tratto di pista ciclabile, della lunghezza di circa due chilometri, che raggiunge il confine con il vicino Trentino.

Opera unica e straordinaria che permette di percorrere, sia in bicicletta che a piedi, un tratto a strapiombo sul lago godendo di una vista mozzafiato sospesi tra lago e cielo.

Si tratta di una struttura metallica a sbalzo sul lago e parallela alla Strada Statale 45 bis, larga due metri e mezzo e con pavimentazione in pannelli di calcestruzzo con finitura simil legno.
 
Per accedere al percorso basta scendere dalla scalinata di fronte al Relax Hotel e procedere verso nord, in bicicletta o a piedi, in tutta tranquillità. 
In questo modo si percorre un tratto di circa 6 km (andata e ritorno).

E’ possibile usufruire del percorso, anche nelle ore notturne, grazie alla realizzata illuminazione segnapasso a LED.

Il tratto tra Limone e Riva fa parte del grande progetto chiamato “Ciclovia del Garda”, ossia l’opera che permetterà un domani di percorrere, completamente in sicurezza e separati dal traffico veicolare, tutto il perimetro del più grande lago italiano.